Il Libro dei Ricordi

 

Ciao a tutti
Vi presento il primo album o come preferisco chiamarlo “il libro dei ricordi” per le famiglie adottive, si proprio così, per le famiglie adottive.
Vi spiego come è nata l’idea e come è stata successivamente realizzata.
Siamo una felicissima famiglia adottiva ed il motivo che mi ha spinto a scriverlo è stato nostro figlio che 8 anni fa abbiamo adottato e che adesso è un meraviglioso ragazzo di quasi 18 anni.
Un giorno, quando ancora eravamo in attesa dell’adozione, partecipando ad una delle riunioni che si tengono presso l’associazione attraverso la quale abbiamo adottato nostro figlio, la psicologa ci spiegava della necessità che hanno i nostri figli di avere, nella loro nuova vita, un punto fermo dal quale partire. In quello stesso periodo avevamo regalato un album ad una nostra parente che aveva appena dato alla luce una bambina, ed in quella occasione mi sono posta la domanda: “perché non può essere il punto di partenza di nostro figlio un album?”, un album nel quale raccogliere tutti i suoi ricordi e le sue emozioni della sua nuova vita.
Così mi sono messa all’opera e dopo alcuni mesi, una volta terminata la bozza, la feci visionare ad una nostra amica, anche lei mamma adottiva. Le sue parole furono molto incoraggianti e stimolanti e mi suggerì di non limitarlo solo a mio figlio, ma che sarebbe stato bello se questo lavoro potesse raggiungere, per quanto fosse possibile , tutti i bambini adottati, nostro stesso figlio ebbe questo desiderio. Alla fine sono riuscita a terminarlo e ne sono orgogliosa.
Perchè solamente i bambini che nascono dalla pancia possono avere un album dei ricordi? Anche i nostri figli che nascono dal cuore se lo meritano e pertanto a partire da oggi anche i nostri bambini avranno il loro libro dei ricordi.
E’ un Album unico nel suo genere, nel quale il bambino racconta idealmente (in realtà sono i genitori a scriverlo, ovviamente) il percorso seguito dai suoi genitori prima del suo arrivo, la successiva scelta dell’associazione, fino ad arrivare al momento tanto atteso dell’abbinamento. Successivamente il bambino racconta del momento emozionante dell’incontro ed infine delle prime esperienze della sua nuova vita insieme ai suoi genitori, come ad esempio il suo primo Natale, la sua prima vacanza, il suo primo giorno di scuola, ecc..
Ciascuno lo completa scrivendo negli spazi appositi, collocando le proprie foto e descrivendo le esperienze vissute, così da conformare un bellissimo libro sulla storia personale dell’adozione, di questa straordinaria avventura, che un giorno i nostri figli potranno raccontare ai loro figli.
E’ composto da 79 bellissime pagine la maggior parte delle quali riportano come sfondo dei disegni, come potete vedere, che illustrano vari momenti del percorso adottivo. E’ un regalo che se volete potete fare ai vostri bambini oppure potete regalare ad una famiglia adottiva, che ne sono sicura lo gradirà e lo apprezzerà tantissimo.

Un ciao ed un grazie a tutti.

Chi fosse interessato può richiederlo inviando una mail a libridimade@gmail.com oppure contattandoci sulla ns pagina facebook I LIBRI DI MADE.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...